Home » Attrazioni di Rodi, Musei di Rodi

Acquario

Acquario Rodi L’Acquario dell’isola di Rodi fu voluto dal governo italiano nel 1934 durante l’occupazione del Dodecaneso. Si trova nel nord dell’isola, nelle vicinanze di Mandraki, ed è l’unico acquario pubblico della Grecia.

Inizialmente nella struttura non si trovava solo l’acquario, ma anche quello che venne chiamato Reale Istituto di Ricerche Biologiche. Il Reale Istituto prese a funzionare nel 1937 e dal ’47, anno in cui terminò il governo italiano, passò sotto la gestione greca.
Dal 1963, invece, alla funzione di centro ricerche si affiancò quella di acquario/museo, e così ancora oggi l’acquario di Rodi è noto come Stazione Idrobiologica.

L’acquario vero e proprio si trova al piano inferiore dell’istituto ed è costituito da ben 40 vasche, che ospitano una molteplicità di esemplari marini (flora e fauna) del Mar Mediterraneo e del Mar Egeo, comprese diverse specie rare o addirittura in via di estinzione.
All’interno la struttura è molto suggestiva perché decorata con rocce e conchiglie naturali, dando l’impressione di trovarsi nel ventre di una caverna.

Un acquario/museo, quindi, che non ha solo lo scopo di esibire interessanti esemplari e compiere ricerche scientifiche, ma soprattutto di conservazione e salvataggio della flora e della fauna marine nel migliore dei modi. L’Istituto infatti offre anche collezioni di molluschi, conchiglie, ossa di tartarughe e la possibilità di visionare strumenti della ricerca oceanografica.

E’ possibile, inoltre, consultare una interessante biblioteca tematica presente all’interno dell’istituto.


Mappa di Acquario

geo_mashup_map
  Clicca sulla mappa per navigarla



Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.